Photeau & Videau 2015: i vincitori

Photeau & Videau 2015

Festa di premiazione del Concorso video-fotografico

Io, noi, selfie! con l'acqua in Valle dAosta

 

 

Giovedì 24 marzo 2016, alle ore 17:30, presso la sala conferenze della Biblioteca Regionale di Aosta, si è svolta la premiazione del Concorso video-fotograficoPhoteau & Videau 2015, organizzato dal Consorzio BIM con il patrocinio dellAssessorato Regionale alla Sanità, Salute e Politiche Sociali e dellAssessorato Istruzione e Cultura.

 

Il Presidente del BIM Ivo Surroz con i membri della giuria del Concorso, hanno premiato i vincitori, alla presenza di numerosi partecipanti e sostenitori.

 

Sono stati quindi consegnati i premi consistenti in 3 Apple iWatch Sport, 3 Apple iPad Mini 4 e 3 Go-Pro Hero4 Session, vinti rispettivamente da:

 

Apple Watch Sport

  • Albert Laurent, classe 1998 di Arnad

  • Martina Dondeynaz, classe 1998 di Brusson

  • Tommaso Pession, classe 1992 di Valtournenche

Apple iPad Mini 4

  • Emma Paillex, classe 1997 di Aosta

  • Aline Favre, classe 2000 di Ayas

  • Sophie Lavevaz, classe 1986 di Aosta

 

Go-Pro Hero4 Session

  • Antony Carvelli, classe 1996 di Aosta

  • Gabriele Curatoli, classe 1998 di Challand-Saint-Anselme

  • Katia Ronc, classe 1983 di Rhêmes-Saint-Georges

 

Il Concorso, iniziato a ottobre 2015, si è concluso il 15 gennaio 2016. Si è trattato di un'iniziativa rivolta sia ai ragazzi valdostani, di età compresa tra i 12 e i 19 anni sia agli adulti in età compresa tra i 20 e i 99 anni, i quali sono stati invitati a scattare fotografie o a realizzare video sul tema “Io, noi, selfie! con l'acqua in Valle dAosta.

 

Il progetto "PHOTEAU & VIDEAU", giunto alla sua sesta edizione, è nato nel 2009 con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza fra i ragazzi e poi i cittadini, in relazione alla necessità di un uso virtuoso della risorsa acqua e della salvaguardia della sua qualità in una regione, come quella della Valle d’Aosta, che ne è ricchissima e che, proprio per tale motivo, ha il dovere etico di tutelarla sotto ogni aspetto. Dalla prima edizione ben 966 concorrenti hanno partecipato all’evento producendo 2.317 lavori che sono disponibili e visibili sul sito del BIM VALLE D’AOSTA.


Le circa 250 opere pervenute
sono state esaminate da una giuria di esperti composta da Antonio Crea e Mathieu Ferraris, membri della Giunta del Bim, da Laura Ottolenghi e Marco Bagagiolo, in rappresentanza rispettivamente dell'Assessorato regionale alla Sanità, Salute e Politiche Sociali e dell'Assessorato regionale all'Istruzione e Cultura e da Bruno Baratti, esperto di comunicazione.

 

Al termine della premiazione il gruppo dei premiati e dei sostenitori si è spostato sotto i portici del Comune di Aosta dove è stata allestita la mostra in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua e dove i vincitori del Concorso hanno “tolto il velo” al pannello che riporta le immagini vincitrici della competizione 2015.

 

Il tema dell'ottava edizione del Concorso è stato annunciato al termine dell'evento dal Presidente Ivo Surroz e sarà “Fontane di vita... in Valle d'Aosta

Clicca qui per saperne di più

(archivio)