Avviso pubblico aggiornamento piano anticorruzione e piano trasparenza per il triennio 2021-2023

Raccolta di idee, proposte e suggerimenti da parte dei portatori di interessi diffusi.

In vista dell'approvazione, entro il 31 gennaio 2021, del piano triennale di prevenzione della corruzione per il triennio 2021/2023 questo Ente intende raccogliere idee, proposte, suggerimenti da parte dei portatori di interessi diffusi finalizzati ad una migliore individuazione delle misure preventive in materia di anticorruzione e trasparenza.

Per maggiori informazioni consultare l'allegato.

I COLORI DELL’ACQUA IN VALLE D’AOSTA

12° CONCORSO VIDEO-FOTOGRAFICO BIM VDA

Quando incontra la luce, l’acqua crea infinite magie colorate. Dall’arcobaleno sfuggente al blu cobalto, passando per il verde e l’azzurro in un rimando continuo tra riflessi e trasparenze, le sfumature che l’acqua in Valle d’Aosta, offre allo sguardo attento, diventano soggetti ideali per foto e video da presentare all’edizione 2020 di Photeau & Videau. Che sia in casa, in giardino, in natura, questa è l’occasione giusta per creare il proprio set e dare sfogo alla creatività.

Al via la dodicesima edizione del noto Concorso video-fotografico del BIM Valle d’Aosta dedicato all’acqua nelle sue infinite opportunità di sviluppo creativo. Anche l’edizione 2020 è riservata, come sempre, ai residenti in Valle d'Aosta, di età compresa tra i 12 e i 99 anni. Ogni partecipante potrà inviare un’immagine o un video (durata massima 3’). Lo scatto fotografico e le riprese video dovranno essere realizzate in Valle d’Aosta ed essere pertinenti con il tema di questa edizione. L’immagine dovrà essere in formato .jpg, il video dovrà essere invece caricato su www.youtube.com e, per la partecipazione, dovrà essere inviato il link presso il quale è reperibile il video in gara. Immagini e video potranno essere realizzati con qualsiasi mezzo, come ad esempio telefoni cellulari, macchine fotografiche, videocamere digitali. Sono ammessi ritocchi, elaborazioni, montaggi video, sonorizzazioni originali, ecc. purché realizzati dall’autore. Nella produzione di foto e riprese, così come in tutte le altre azioni collegate al Concorso, si raccomanda il rispetto delle regole previste dai DPCM in vigore in materia di protezione al COVID-19. Per l’invio si compilerà il modulo on line, reperibile all’interno dell’area dedicata all’iniziativa, all’indirizzo internet www.bimvda.it  Foto e video potranno essere condivisi sui social networks ed essere votati sul sito del Concorso seguendo le istruzioni di voto.

 I premi in palio per l’edizione 2020 sono:

Premio speciale “scuole primarie valdostane”. Un premio speciale consistente in un buono libro del valore di 200 € è riservato alla scuola primaria. Per concorrere in questa categoria, il docente dovrà inserire, nell’apposito campo, la propria classe e l’Istituto di appartenenza, oltre agli altri dati richiesti. Potranno aderire tutti gli alunni della classe o solo alcuni. La vittoria farà guadagnare, all’intera classe, il premio in palio e una borraccia in alluminio per ogni alunno della classe stessa.

I vincitori delle passate edizioni del concorso Photeau & Videau non potranno partecipare all’edizione 2020 del concorso. Per ogni altra informazione è possibile visitare la sezione riservata al Concorso sul sito del Consorzio Bim Valle d’Aosta www.bimvda.it oppure rivolgersi direttamente al BIM – Consorzio dei Comuni della Valle d’Aosta - Bacino Imbrifero Montano della Dora Baltea, E-mail: info@bimvda.it

Aosta, 19 agosto 2020

PROGETTO “GOCCIA X GOCCIA”

PROGETTO “GOCCIA X GOCCIA”

Nuova installazione presso la Biblioteca Regionale di Aosta

Il superamento dell’emergenza sanitaria sta consentendo al Consorzio BIM di realizzare tutte quelle iniziative che aveva previsto di mettere in campo in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2020.

Oltre al progetto “Panchine blu & parole”, dalla prossima settimana sarà possibile usufruire anche del progetto “Goccia x goccia”: un percorso di informazione e comunicazione allestito lungo le scale interne della biblioteca regionale di Aosta che propone le migliori immagini presenti nell’archivio fotografico del Consorzio BIM, tante informazioni e la sezione “Le parole dell’acqua dalla A alla Z”.

L’installazione è già visibile oggi in parte e sarà fruibile nel suo complesso non appena le disposizioni normative lo permetteranno.

Il Presidente del BIM Ivo Surroz evidenzia: “Portare il valore dell’acqua all’interno di un luogo di cultura come la Biblioteca Regionale, vuol dire accrescere il livello di consapevolezza dell’importanza di questo elemento così prezioso per la nostra vita, oltre a ricordare le buone pratiche di uso e consumo dell’”oro blu”. Un messaggio che è rivolto in special modo ai giovani, che si troveranno, sempre più, a confrontarsi sul tema dell’accesso limitato all’acqua, a uso umano e non solo ”.

La collaborazione con la Biblioteca Regionale di Aosta è stata fondamentale al fine di poter dar vita all’iniziativa che, attraverso un posizionamento dell’installazione fuori dai contesti classici, mira a catturare attenzione e interesse in un luogo simbolico di passaggio come le scale, elemento di contatto, salita e discesa, tra piani diversi. Maggiori informazioni sul nuovo sito del BIM: www.bimvda.it

Aosta 21 luglio 2020

PANCHINE BLU & PAROLE

BIM VALLE D’AOSTA 2020 PER I COMUNI VALDOSTANI

PANCHINE BLU & PAROLE

Cinque nuove panchine creative come luogo dedicato alla sosta, alla meditazione, alla riflessione, alla lettura, all’osservazione.

L’emergenza sanitaria non ha impedito al BIM Valle d’Aosta di progettare iniziative per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che oggi possono trovare applicazione. Una di queste prende il via in questi giorni ed è destinata a lasciare il segno nel tempo. Si chiama ”Panchine blu & parole” ed è un’iniziativa realizzata con la preziosa collaborazione del Comune di Aosta per dare nuova vita alla panchina, evidenziando con essa la forza della parola e creare un momento di attenzione tra i passanti, invitarli a fermarsi e darsi pace per un momento, il tutto tramite un’azione che contribuisce al miglioramento della qualità di vita della zona. La panchina è un luogo dedicato alla sosta, alla meditazione, alla riflessione alla lettura, all’osservazione. Le cinque “panchine blu” propongono cinque differenti momenti d’incontro con la parola d’autore.

Sulle “panchine blu” del Bim Valle d’Aosta sono scritte citazioni celebri sull’acqua come quella di K. Gibran “In una goccia d’acqua si trovano tutti i segreti degli oceani” o quella di S. Tesson “Che cosa sogna l’acqua che dorme?”. Il Presidente del BIM Ivo Surroz evidenzia: “Queste frasi celebri invitano a riflettere, a pochi metri dall’acqua presente nella Maison de l’Eau di Viale della Pace e nel Ru adiacente, in uno spazio di tranquillità nel centro città, pensato per tutti, che siamo lieti di aver reso ulteriormente bello e fruibile”.

La collaborazione con il Comune di Aosta è stata fondamentale al fine di poter dar vita al progetto. L’Amministrazione comunale si è occupata di ripulire l’area e prepararla per la posa delle nuove panchine, mentre il Consorzio BIM Valle d’Aosta ha commissionato la creatività delle nuove panchine, occupandosi poi della fornitura e messa in opera delle stesse.

L’assessore all’Ambiente del Comune di Aosta, Delio Donzel, sottolinea la valenza della Giornata Mondiale e la preziosità della risorsa idrica utilizzando una metafora: «Quando bevi l'acqua ricordati sempre di chi ha scavato il pozzo». «Nel ringraziare il Consorzio per il coinvolgimento nel progetto – commenta l’assessora all’Istruzione e al Decoro urbano del Comune di Aosta, Jeannette Migliorin - desidero sottolineare l’importanza, in un mondo che si muove veloce e che rapidamente dimentica, di investimenti in favore della bellezza e della meditazione».

L’invito del BIM Valle d’Aosta e del Comune di Aosta, rivolto a cittadini e turisti è quello di provare il piacere di una sosta in Viale della Pace e, perché no, fare un selfie inviandolo a info@bimvda.it o pubblicarlo sul proprio account social con l’hastag #panchineblubim . Le immagini più belle saranno condivise sul nuovo sito www.bimvda.it e sui social.

Aosta 12 giugno 2020